Acqua Roana

Acquista l'acqua Roana


Dalle incontaminate sorgenti Panico del monte Bove, nel cuore dei Monti Sibillini, alle tavole delle famiglie e della ristorazione. Così l’acqua oligominerale Roana, alta e profonda al tempo stesso, a una temperatura costante di 5,2°C e a basso residuo fisso, passa in modo diretto e controllato dalla sorgente alla bottiglia di chi la sceglie ogni giorno per la sua purezza, leggerezza e gradevolezza.

L'acqua ROANA è imbottigliata a Ussita (MC), al centro dei Sibillini.

Il Monte Bove

La Storia

L’acqua oligominerale ROANA sgorga spontaneamente dal Monte Bove, a 1300 metri di altezza, precisamente nella selvaggia Val di Panico. È proprio qui che più di mezzo secolo fa, Osvaldo Pioli, grande naturalista e appassionato cacciatore, scoprì fortuitamente la presenza della sorgente.

Da lui l’idea di richiedere la concessione per l’utilizzo della sorgente e della realizzazione dei condotti d’acciaio inox - i condotti che permettono oggi all’acqua di arrivare allo stabilimento (di proprietà della famiglia Storani) senza mai entrare in contatto con l’aria, così da mantenerne inalterata ogni singola proprietà.


L'azienda ai piedi del Bove

L'origine del nome

Molti raccontano che il nome Roana derivi dal fatto che il fondatore Osvaldo Pioli, fosse un estimatore dello scrittore Ernest Hemingway, avendo sviluppato come lui, già da ragazzo, un forte amore l’avventura.

Perciò da un romanzo di Hemingway trasse l’ispirazione del nome Roana e l’immagine della tigre che spunta da dietro le montagne. Il Dott. Pioli era solito dire: “L’acqua ROANA è aggressiva come una tigre: una volta assaggiata, ti assale e non puoi fare a meno di ricordarla!”.


Microbiologicamente pura

Sgorgando spontaneamente a 1300 metri di altezza e con una temperatura di 5,2 °C, l’acqua oligominerale Roana è un’acqua microbiologicamente pura. Sulla base dei certificati analitici, delle prove sperimentali e da quanto riportato dalla letteratura idrologica, si può affermare:

· l’assenza di qualsiasi effetto tossico;

· buona tollerabilità ed appetibilità, legate alle equilibrate caratteristiche ioniche;

· azione favorente la fissazione di calcio attraverso il processo catalitico dei suoi oligoelementi.


Il Presidente Mattarella nello stabilimento

Ricca di energia vitale a tutte le età

La presenza di magnesio, selenio, potassio, ferro, calcio e bicarbonato ed un residuo fisso a 180°C pari a 108,7 mg/l, fanno di acqua Roana un prezioso alleato quotidiano. Gradevole e ben tollerata, è attiva anche nell’intestino, dove induce una blanda attivazione fisiologica. Esplica anche una benefica influenza sui processi digestivi e può essere utilmente impiegata nella dietetica, oltre che nella pediatria.


Acquista l'acqua Roana