I VINI MARCHIGIANI

scegli la cantina:

Logo della Azienda Vitivinicola ROCCA DI CASTIGLIONI
Logo della CANTINA LE COLLINE
Logo della cantina LE VIGNE DI CLEMENTINA FABI
varà.png
Logo dell'ANTICA CANTINA SANT'AMICO
Logo della cantina VINI VENTURI
Logo della CANTINA GAROFOLI
Logo dell'Azienda Agraria Bartolacci
Logo della CANTINA DI RUSCIO
Logo della cantina Gatti
Logo della CANTINA SERBONI
Logo.png
Logo-Coppacchioli.png
Logo La lepre e la luna
Logo Cantina Ortenzi
Logo.png

I Vini delle Marche sono il frutto di una tradizione enologica consolidata, fondata sulla presenza in regione di vitigni importanti. Primo fra tutti il Verdicchio, vitigno autoctono da cui si trae l'omonimo vino, prodotto esclusivamente nelle Marche: Verdicchio di Jesi e Verdicchio di Matelica. Si tratta di vini noti a livello internazionale.

Importanti poi il Sangiovese e il Montepulciano, con cui si realizzano il Rosso Conero (nel territorio di Ancona) e il Rosso Piceno (territori di Ascoli e Fermo). Autoctono anche il Lacrima di Morro d'Alba, con l'omonimo rosso del maceratese.

Non vanno dimenticati la Passerina e il Pecorino, alla base del Falerio - bianco tradizionale del fermano.

Tra i vini tipici delle Marche si segnala anche la vernaccia di Serrapetrona, vino passito spumantizzato unico nel suo genere.

Si deve anche evidenziare che buona parte dei vini marchigiani è prodotta da aziende vitivinicole biologiche: ormai i vini biologici delle Marche sono parte importante della produzione regionale.

La cura, il rispetto del territorio e l'armonia con la natura perseguiti dalle aziende BIO, conferiscono ai vini biologici marchigiani nuovi sapori e profumi, che riecheggiano le colline e i terroir caratteristici delle Marche.